L’Onorevole Grasso attacca il governatore Crocetta , per l’affidamento dei nuovi posti

L’on.le Bernardette Grasso (Grande Sud) lamenta l’affidamento di ulteriori incarichi che nelle ultime ore sembrano interessare la Regione Sicilia e l’ufficio di Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana. “ Mentre ancora si aspetta che venga discussa in Aula la mozione da me presentata – afferma la Grasso- con la quale si chiede l’ istituzione di una commissione di studio necessaria alla verifica dei tagli alla spesa da apportare, la Regione si preoccupa di affidare gli ennesimi, e di certo non indispensabili, incarichi e tutto questo a dispetto della tanto predicata, ma evidentemente poco praticata, rivoluzione siciliana. 12 (1)Da una parte si annuncia la necessità di operare tagli e ridurre drasticamente gli sprechi e però, in evidente contraddizione con quanto si afferma sui giornali e nei proclami, si compiono politiche dispendiose che non tengono minimamente conto delle reali esigenze di questa terra. Sembra che questo Parlamento non abbia, o non debba avere, voce in capitolo nell’ attuazione di scelte importanti. Per qualcuno sembra addirittura un peso doversi recare in Aula ed esporre programmi ed affrontare priorità. Ebbene, si ricordino che l’ Aula rappresenta il luogo simbolo della partecipazione democratica e l’ espressione della sovranità popolare e che di certo non costituisce un inutile accessorio di quello che ormai a molti pare un anacronistico “Principato”. “