Milazzo (Me): ferito da colpi di arma da fuoco, incidente o tentato omicidio?

MILAZZO (ME) –Dopo l’ennesima lite verbale all’interno della rivendita all’ingrosso di bibite, nel popoloso quartiere del Ciantro, L. C., 65 anni, prende nel cassetto della scrivania la sua pistola cal. 6,35, regolarmente detenuta e spara al figlio trentenne, colpendolo due volte. Il tentato omicidio si è verificato nella tarda mattinata di oggi; il giovane si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Milazzo ed è in pericolo di vita.Pistola Dopo l’arrivo al pronto soccorso del trentenne, i medici hanno subito informato i carabinieri della compagnia mamertina che sono andati ad arrestare il padre, all’interno della nota rivendita di olio, vino e bibite ubicata di fronte alla scuola elementare del Ciantro, dove l’uomo si trovava.