Grossa frana fra Capo D’Orlando e Naso

-di Nino Caliò

-NASO (ME) –Uno smottamento del terreno ha gravemente danneggiato due villette e una strada in contrada Marmoro fra Capo D’Orlando e Naso. Le abitazioni si sono letteralmente spostate verso valle di diverse decine di metri. Fortunatamente le villette in questione vengono usate per le vacanze, e quindi al momento dell’evento erano disabitate.A rischio, oltre le case, una intera zona oltre alla stessa statale 116 che rappresenta uno snodo fondamentale nei collegamenti. In tarda serata, sul posto, è giunto anche il responsabile provinciale della Protezione Civile, Bruno Manfrè. Il funzionario ha verificato di presenza la gravità della situazione molto probabilmente collegata alle infiltrazioni di acqua piovana in un terreno già zuppo per le piogge dei mesi scorsi. Lo smottamento ha interessato però anche la Statale 116 Capo D’Orlando-Randazzo, che sovrasta la contrada interessata dalla frana. A monte della stessa SS116 si sono formate infatti delle profonde fenditure nella collina, che sembrano minacciare altri movimenti del suolo. Sul posto è intervenuta la Protezione Civile, che ha deciso l’immediata deviazione del traffico su una strada secondaria. Si stanno al momento vagliando eventuali interventi. La frana è stata molto probabilmente causata dalle recenti precipitazioni, che hanno gonfiato il terreno già reso molle dalle piogge delle scorse settimane.