ORA LEGALE: STANOTTE ALLE 2 LANCETTE AVANTI DI UN’ ORA

Questa notte torna l’ora legale: alle tre, lancette indietro di un’ora.  Dunque nel fine settimana di Pasqua, andremo a dormire sabato 30 marzo con il vecchio orario e ci sveglieremo con il nuovo, in pratica domenica avremo un’ora in meno di sonno. Lo spostamento di lancette in avanti di un’ora, dal 2004 al 2012 ha permesso all’Italia di risparmiare complessivamente oltre 6,1 miliardi di kilowattora, corrispondenti a circa 900 milioni di euro di minor costo: circa 90 milioni l’anno. Nel periodo primavera-estate, il mese che segna il maggior risparmio energetico stimato è aprile, con 125,8 milioni di kilowattora (pari al 23,1% del totale). In autunno, invece, il primato va al mese di Ottobre con 157,4 milioni di kilowattora risparmiati. Ciò è dovuto al fatto che aprile ha giornate più “corte” in termini di luce naturale, rispetto ai mesi dell’intero periodo. Significanti anche i vantaggi per il minor inquinamento.  Il ritorno all’ora solare, cioè il processo inverso, andrà fatto domenica 27 ottobre 2013 alle ore 03:00.