Sant’Agata, presentata la candidatura di Caiola

SANT’AGATA DI MILITELLO (ME) –E’ giunta l’investitura ufficiale per l’avvocato Benedetto Caiola, ufficialmente il candidato sindaco della coalizione di maggioranza che negli ultimi nove anni ha supportato l’amministrazione guidata dal senatore Bruno Mancuso. Il velo sulla candidatura era già caduto ieri, al culmine di un ennesimo incontro del gruppo. Stamani l’annuncio, di fronte a telecamere e taccuini, che ha sancito ufficialmente il via alla campagna elettorale. Il nome di Benedetto Caiola, assessore uscente e consigliere comunale del primo mandato Mancuso, è venuto fuori un po’ a sorpresa, scalzando quelli che erano i maggiori papabili, gli altri assessori uscenti Pedalà e Scurria ed il presidente del consiglio Barone. “Caiola è stato scelto semplicemente perché il suo nome ha messo tutti d’accordo”, questa la dichiarazione dell’ex sindaco Mancuso che ha guidato le trattative, parecchio travagliate, per giungere all’indicazione univoca. Inevitabilmente il momento delle scelte significa la necessità di privilegiare qualcosa o qualcuno a scapito di altri ma è proprio nell’ora delle scelte che una squadra che si definisce forte deve dimostrarsi tale. Non è escluso, anzi è certo, che nel corso delle trattative il dialogo si fosse arenato su altri nomi, ma il dato di fatto è che stamani la squadra si è mostrata ancora una volta compatta. Tutti i papabili candidati erano presenti a certificare il sostegno alla candidatura di Benedetto Caiola. Per il legale 53enne una sfida che rappresenta certamente un onore, ma per sua stessa ammissione, un grosso onere. Il prossimo banco di prova sulla tenuta del gruppo sarà la composizione delle liste. Stando alle previsioni dovrebbero essere cinque quelle a sostegno di Caiola. Già sabato prossimo la prima importante assemblea.(AmNotizie).