Castroreale. Bruciata l’auto del sindaco Portaro

-CONTINUANO GLI ATTI INTIMIDATORI NELL’AREA BARCELLONESE

-CASTROREALE (ME) – Nuovo, drammatico, atto intimidatorio nei confronti di un primo cittadino della Provincia messinese. Nella notte è stata infatti incendiata la Fiat Panda di proprietà del sindaco di Castroreale, Alessandro Portaro. Il mezzo era parcheggiato in piazza Paladini Perrone, a pochi passi dal palazzo municipale e dal Liceo delle Scienze Sociali. Le fiamme sarebbero state provocate poco dopo la mezzanotte. Tempestivo, anche in questa occasione, l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto. Le indagini, ovviamente, partiranno dagli ultimi provvedimenti adottati dalla Giunta comunale. Portaro però non riesce a spiegare le ragioni di tale atto criminale.