Amministrative Messina ;Si aggiunge un altro mattone al “muro” di Garofalo

-Grande Sud sostiene Garofalo

-MESSINA-Dopo una separazione alle Regionali, Grande Sud si unisce al PDL con Garofalo Sindaco, lo annuncia l´on. Bernadette Grasso, vicecoordinatrice regionale di Grande Sud.

 Noi di Grande Sud volevamo essere parte della campagna messinese.Quando parliamo di Messina, crediamo che Messina debba ritrovare la sua identità.Noi vogliamo occuparci dei problemi della città, occuparci dei servizi industriali, di uno sviluppo turistico, anche partendo della Zona Falcata.Alle imminenti amministrative arriveremo con una squadra valida, composta tra gli altri: dall´uscente Sebastiano TamàDino Galati e Helvia Carraro. Noi saremo a fianco di Garofalo perché lo riteniamo una persona valida, in quanto oggi il sindaco deve avvicinarsi alla gente e crediamo che lui possa farlo. Anche se non vinceremo, noi formeremo un comitato che elaborerà proposte per la rinascita della città di Messina.
Tamà, continua, la nostra presenza sarà in continua crescita con un progetto per la città. 
Helvia C: “ Io devo ringraziare tutti per la mia esperienza elettorale condotta con entusiasmo. Come docente conosco la realtà dei nostri giovani, della nostra Messina. Bisogna fare qualcosa dall´interno ed io voglio farla, sono qui per i nostri giovani”.
Presente all’incontro anche il candidato Sindaco, l´on. Vincenzo Garofalo, il quale ha concluso: “Grande Sud rappresenta un elemento dinamico per la coalizione di centrodestra. Per fortuna dopo le regionali siamo riusciti a trovare unità, ma non per i numeri. Messina è stata una grande città e secondo me lo è tutt´ora. Noi dobbiamo iniziare a costruire il brand Messina. Io mi candido mettendomi in gioco a sostegno di un progetto, è per questo che, nonostante qualcuno dica che io mi debba ritirare, non lo farò”.Per quanto concerne il problema di liberare la Rada San Francesco, Garofalo afferma: Secondo me deve essere spostato anche il secondo approdo della zona Tremestieri, non si può pensare ad utilizzare l´approdo Norimberga. IlComitato Portuale si deve adoperare ancora più incisivamente a Tremestieri. La nostra corsa si fa con tante persone, la nostra forza è un muro, costituito di tanti mattoni.