-di Nino Caliò

-ROCCA DI CAPRI LEONE (ME) -La finalissima per la promozione in Eccellenza tra il Canicattì e il Rocca di Caprileone si giocherà domani, 12 maggio(calcio d’inizio alle 16,30, diretta su Antenna del Mediterraneo , sul canale 14 del DT), alle ore 16,30 sul campo neutro di Bagheria. Lo ha stabilito la Lega Sicula. Le due formazioni hanno vinto gli spareggi play off dei gironi A e B del campionato di Promozione. Il Canicattì  ha battuto in finale il Serradifalco, mentre il Rocca di Caprileone ha eliminato il Cefalù grazie al pari casalingo per 2 a 2 e, di conseguenza, alla migliore classifica al termine della regular season. La finalissima di Bagheria, manto in erba sintetica, è una partita secca.
Chi vince approda in Eccellenza. La squadra nebroidea sarà  priva dello squalificato Salvatore Marandano, attaccante di grandissimo spessore, e del centrocampista Alessandro Truglio, infortunato. Il Rocca  al seguito avrà tantissimi tifosi, molti saranno ipullman che partiranno dal centro tirrenico in direzione Bagheria.