Picciolo a Napolitano: onoreficenza all’imprenditore Miracula

-FRAZZANO’ (ME) –La storia dei coniugi messinesi Dolfin ormai è nota a tutti. Dopo la perdita del lavoro da parte dell’uomo, che ha dovuto chiudere un’attività commerciale per curare il padre, la coppia ha vissuto per due anni in auto. La vicenda è salita alla ribalta dei media nazionali e durante una trasmissione televisiva un imprenditore messinese ha deciso di aiutare i due. L’imprenditore in questione è Filippo Miracula che ha offerto loro un lavoro per consentirgli di vivere sotto un tetto e condurre una vita normale. Per questo gesto, l’onorevole Giuseppe Picciolo, capogruppo dei Democratici riformisti per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana, ha chiesto che gli venga riconosciuta una onoreficenza: “All’imprenditore messinese Filippo Miracula, autore di un grande gesto di solidarietà a favore di una coppia di senzatetto a cui ha assicurato il lavoro ed una casa -sostiene il deputato regionale-, venga conferita un’onorificenza al merito della Repubblica Italiana. Miracula -prosegue Picciolo- si è distinto per la grande sensibilità e la magnanimità in un momento di crisi anche per le aziende tessili che guida, meritando così di entrare nel novero delle persone illustri della Repubblica. Nei giorni scorsi, da spettatore televisivo, ho appreso della drammatica situazione in cui versavano i signori Massimo e Deborah Dolfin, che vivevano da disoccupati accampati dentro la propria auto. Ora questa coppia ha la garanzia di un lavoro e di una casa grazie all’aiuto concreto dell’imprenditore del tessile Miracula. Mi appello -conclude il capogruppo dei Dr-, pertanto, al presidente della Regione, Rosario Crocetta, affinchè anche per il suo ruolo che lo porta a partecipare, col rango di Ministro, al Consiglio dei Ministri, chieda al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di conferire un’onorificenza al merito all’imprenditore Miracula”.