Tortorici. In un caseificio rubati 2,5 tonnellate di formaggio

TORTORICI (ME) –L’amara scoperta è avvenuta a danno di un caseificio  di Tortorici, in contrada Rinazzo. Il proprietario dello stabilimento si è accorto della mancanza di 2,5 tonnellate di prodotti caseari, tra cui le provole dei Nebrodi e  le ricotte al forno, molto apprezzate nella zona. I malviventi, autori del gesto, hanno portato via anche diversi attrezzi tiralatte dal valore economico di 4 mila euro.

Sembra che non si tratti della prima volta. Lo stesso stabilimento caseario ha subito in passato altri furti; ora, la polizia del luogo, coadiuvata dal lavoro dell’Ispettore Vincenzo Saporito, sta cercando di fare luce sull’accaduto e  stabilire se esistano dei legami con gli eventi precedenti.

Giorni fa il proprietario del caseificio aveva  individuato un tentativo di furto notando che la serratura dello stabilimento era stata forzata ma, evidentemente sentendo il suo arrivo, i ladri era fuggiti lasciandosi alle spalle il bottino. Questa volta i malviventi sono riusciti ad estirpare al proprietario beni caseari per un valore totale di 35 mila euro.

Be the first to comment on "Tortorici. In un caseificio rubati 2,5 tonnellate di formaggio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.