Sant’Agata , un arresto per droga

SANT’AGATA DI MILITELLO(ME) -I Carabinieri continuano nel messinese la massicia avanzata offensiva nei confronti della produzione e dello spaccio di droga. Ieri pomeriggio i militari dell’arma della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato il 23enne Francesco Noto, imbianchino di Acquedolci, per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato catturato grazie ad un posto di blocco allestito dal Nucleo Radiomobile dei Carabinieri nei pressi del casello autostradale: i militari dell’arma si sono subito accorti dello stato di agitazione in cui versava il ragazzo al momento del segnale di Stop avanzato dall’agente, di conseguenza, incuriositi da questo atteggiamento, hanno perquisito l’auto in cui Noto viaggiava, senza però, inizialmente, trovare nulla.NOTO_Francesco Il 23enne stava quindi per lasciare il posto di blocco, quando i militari hanno deciso di aprire alcuni barattoli contenenti la pittura con cui l’uomo lavorava e, all’interno di uno di questi, è stato rinvenuto un pacchetto contenente 100 gr di Marijuana. E’ stata immediatamente informata la Procura della Repubblica di Patti, rappresentata dalla Dott. ssa Casabona, nel frattempo Noto è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio, come da prassi.

Be the first to comment on "Sant’Agata , un arresto per droga"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.