Tenta di suicidarsi, ma l’auto rimane in bilico sul burrone

-L’auto è stata rintracciata grazie all’antifurto satellitare installato, l’uomo è stato trovato in forte stato di shock.

-MESSINA –Ha pensato di farla finita, ma il destino ha deciso che non era ancora arrivato il momento e per il 33enne la storia si è risolta a lieto fine. L’uomo si era recato a Dinnammare, sui monti Peloritani, con l’intenzione di gettarsi da un dirupo con la sua autovettura. Il mezzo, per fortuna, è rimasto in bilico e non è precipitato sotto il burrone che si trova a pochi metri dal noto Santuario. A dare l’allarme è stato dato dalla sorella dell’uomo che ha avvisato i Carabinieri. Per fortuna l’autovettura era fornito di antifurto satellitare che ha consentito, tramite la centrale operativa, di rintracciare la posizione esatta del mezzo che ha consentito ai Carabinieri di intervenire insieme ai vigili del fuoco, i quali hanno recuperato l’autovettura con una gru. Il 33enne è stato soccorso dai sanitari del 118.

Be the first to comment on "Tenta di suicidarsi, ma l’auto rimane in bilico sul burrone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.