Nebrodi da scoprire “San Marco D’Alunzio” VIDEO

SAN MARCO D’ALUNZIO (ME) -Situato su un monte a circa 549 metri di altezza sul livello del mare, sorge San Marco D’Alunzio, uno dei centri dei Nebrodi più ricco di patrimonio culturale e naturale. Le sue origini sono antichissime: la cittadina, infatti, si sviluppò sulle rovine di Alunzio, città greca del V secolo; più tardi, invece, in epoca normanna Roberto il Guiscardo gli diede il nome di San Marco D’Alunzio. La storia delle diverse civiltà è visibile nelle diverse risorse culturali: ecco allora che, percorrendo la strada che porta verso il centro del paese, si rimane incantati dal Tempio di Ercole, edificio dorico del IV – III secolo a.c.; o ancora dalla Chiesa di Sant’Antonio di epoca barocca, o dalla Chiesa di San Teodoro, di epoca bizantina. San Marco non smette mai di stupire: per chi vuole conoscere a fondo la storia di questo piccolo centro, non resta altro che visitare il Museo di Arte Sacra e il Museo della Cultura e delle Arti Figurative Bizantine e Normanne. San Marco D’Alunzio è terra di grandi lavoratori, resistono ancora la lavorazione del ferro battuto, mentre la lavorazione del marmo rosso di San Marco, ha subito una netta flessione. Molto sentita in paese è la ricorrenza del venerdì santo, in occasione della quale delle persone incappucciate, i “babbaluti”, portano in processione il Crocifisso, cantando strazianti motivi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=BvIGgsp-ri0

Be the first to comment on "Nebrodi da scoprire “San Marco D’Alunzio” VIDEO"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.