Attivare il futuro attraverso la formazione

SANTO STEFANO DI CAMASTRA (ME) – E’ lo slogan del progetto di alta formazione presentato a Santo Stefano di Camastra, che prenderà il via nei prossimi mesi nella città delle ceramiche. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Re, ha affidato ad Eyes srl, società leader nel settore della formazione, l’organizzazione di un percorso formativo destinato ai dipendenti comunali. Si tratta del Piano Formativo Sicurezza E-learning, in grado di mettere a disposizione dell’utente un servizio integrato di formazione che offra  agli operatori pubblici processi di apprendimento di alta qualità. In risposta ad uno scenario socio-economico dinamico e variegato, la conoscenza, non più solo l’informazione, è l’unica strategia possibile, per ampliare le competenze esistenti e acquisirne di nuove. Si tratta della prima fase di un processo di investimento formativo che punta a valorizzare il territorio e a rilancialo, attraverso lo sviluppo di competenze e la creazione di profili professionali fortemente qualificati. Alla presentazione del progetto, oltre il Sindaco Francesco Re e il presidente di Eyes, Roberto Martinelli era presente l’Onorevole Mariella Maggio, vicepresidente della V commissione Cultura, Formazione e Lavoro che ha sottolineato l’importanza di contestualizzare l’offerta formativa nel panorama regionale, e di sostenere le iniziative.  Nel corso dell’incontro sono state indicate le linee guida nazionali e regionali per la nuova programmazione 2014-2020 della Regione Sicilia, con particolare attenzione al Fondo Sociale Europeo e alle priorità legate al capitale umano. La presentazione è stata un’occasione per navigare all’interno della piattaforma di Eyes Academy e per discutere di intervento formativo per il territorio “ LIMEN: sviLuppoformatIvo dei MestiEri Nautici”. Per Rosanna Giampino, direttore di Eyes: “La formazione in Eyes non è soltanto il passaggio di conoscenza, di contenuti, di capacità, di modi di pensare, ma è anche cultura di impresa. L’anno scorso infatti in seno ad un grosso progetto da noi gestito come capofila, abbiamo attivato otto aziende su un territorio depresso della regione Lazio, attraverso un’azione congiunta di formazione, mentoring e start up  aziendale. Sappiamo che la formazione sta subendo una grande trasformazione in Sicilia,  ci sembra verso un riassetto armonico con le esigenze territoriali, nazionali e le politiche europee , e noi vorremmo essere presenti per dare il nostro contributo, secondo il nostro principio di Attivare il futuro attraverso la formazione”.

Be the first to comment on "Attivare il futuro attraverso la formazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.