L’Upea sovverte i pronostici e sbanca il PalAlberti (79-84): Basile è già stellare, Barcellona al tappeto

IL DERBY MESSINESE VA AI PALADINI 

BARCELLONA P.G. (ME) – Capo d’Orlando centra il primo successo esterno della stagione nell’attesissimo derby con la Sigma, disputato in un impianto letteralmente gremito. Dopo l’ottimo primo quarto dei locali, gli ospiti hanno impresso una sterzata al match nel secondo parziale. Nella ripresa è salita in cattedra l’ex stella della Nazionale, ben coadiuvata dai compagni. L’intero quintetto paladino in doppia cifra, cocente delusione per Barcellona, alla quale non bastano i 31 punti di Young ed i 21 di Collins. I giallorossi mantengono almeno due punti di margine in classifica.

In sala stampa i primi commenti di Gianmarco Pozzecco sono stati di soddisfazione e liberazione: “La vittoria di questo derby rappresenta per noi un attestato di fiducia, di cui i miei ragazzi hanno bisogno per ricevere quello sprint in più, che ci serve ad affrontare i prossimi incontri. “ -ed ha aggiunto-“Devo, però, complimentarmi anche con i ragazzi di Perdichizzi perchè, al di là di tutto, è stata una bellissima giornata di sport che ha dimostrato la vittoria di tutti, non solo la nostra.”

Subito dopo, Giovanni Perdichizzi, complimentandosi con l’Upea, anche se dispiaciuto, si è dimostrato fiero della sua squadra:” Per intensità, questa è stata sicuramente una delle migliori partite di quest’anno.” – ha detto– “Nonostante i meriti del Capo d’Orlando e qualche demerito nostro, non si può non dire che ad arbitrare devono essere tre arbitri e non uno. E’ inaccettabile questo tipo di gestione in un campionato del genere. Se si chiamano ad arbitrare due arbitri di B2, poi non si può fare a meno di notare certi particolari. In ogni caso, non voglio fare nessuna recriminazione. In una partita giocata punto a punto, la sconfitta si deve accettare e deve diventare voglia di rivalsa, la stessa che ci deve accompagnare in campo domenica.”

Be the first to comment on "L’Upea sovverte i pronostici e sbanca il PalAlberti (79-84): Basile è già stellare, Barcellona al tappeto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.