Perseguitava e minacciava un’anziana, arrestato 36enne

NASO (ME) – Non avrebbe dato pace ad una vicina di casa 78enne ed ai suoi familiari, ponendo in essere una serie di condotte ed atti persecutori che hanno fatto scattare le manette per il 36enne Carmelo Merlina di Naso, già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Patti, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Dalle indagini dei Carabinieri, è emersa una escalation di comportamenti che consistevano principalmente in insulti, minacce di morte, ingiurie, atti osceni, provocazioni e varie angherie, tutti messi in atto dall’arrestato al fine di rendere impossibile la vita della donna e dei propri familiari. Merlina era solito gettare mozziconi di sigarette accanto al contatore del gas a scopo intimidatorio, ostruire in tutti i modi il passaggio per accedere alla cantina parcheggiando appositamente l’automobile davanti alla porta. L’arrestato avrebbe battuto colpi con il martello contro il muro comune anche durante la notte, al fine di arrecare disturbo ed angoscia ai vicini. In un’occasione l’uomo avrebbe addirittura tentato di realizzare un muro nel cortile antistante l’abitazione nonostante un’ordinanza comunale glielo avesse vietato.

Be the first to comment on "Perseguitava e minacciava un’anziana, arrestato 36enne"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.