Lo smartphone che controlla la nostra salute, un’invenzione tutta messinese!

MESSINA – I professori Giovanni Neri e Nicola Donato, docenti del Dipartimento di Ingegneria elettronica, chimica e ingegneria industriale di Messina, sono riusciti a ideare una fantastica novità per smartphone. Quale? Un sistema con un sensore che analizza il respiro dell’uomo. Una trovata brillate, basterà soffiare sul microfono del proprio telefono e il gioco è fatto! Grazie ad alcune particelle presenti nel fiato si potranno avere informazioni su infiammazioni polmonari, tumori, diabete e disfunzioni epatiche. Saranno proprio i due professori messinesi a realizzare il primo prototipo, appoggiati dalla Samsung che ha finanziato il primo anno di ricerca.

Be the first to comment on "Lo smartphone che controlla la nostra salute, un’invenzione tutta messinese!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.