LNP GOLD -CAPO D’ORLANDO AL SETTIMO CIELO , PERDONO BARCELLONA E TRAPANI

 MESSINA -Decima giornata in Adecco Gold piena di colpi di scena. Trento conferma la testa della graduatoria vincendo contro la Manital Torino mentre si registrano scivoloni importanti, anche fra le formazioni siciliane, come quelle di Brescia, Barcellona e Trapani. Nello specifico i giallorossi di coach Perdichizzi e i granata di Lardo perdono a sorpresa rispettivamente contro Trieste e Ferentino che con questi successi si portano entrambe a quota 10. Ad esultare ancora una volta è invece la sempre più sorprendente Upea Orlandina targata Gianmarco Pozzecco che porta a sette i successi stagionali espugnando il parquet di Veroli con il punteggio di 74-82.

Partiamo nella nostra analisi di giornata proprio dalla vittoria dei paladini al PalaSport di Frosinone. Pronti via Mays e Soragna fanno mettere la testa avanti per la prima volta all’Upea (9-10 dopo 3’). Archie è il migliore dei suoi con 14 punti nella prima frazione che si chiude 23-26. L’Upea incremente il vantaggio nel secondo quarto portandosi sul +11: 37-48. I laziali si fanno sotto nel terzo periodo chiudendo sul punteggio di parità 57-57, quando manca solo l’ultima sirena. Nell’ultima frazione Portannese e Archie salgono in cattedra e nonostante l’arrembaggio finale di Veroli regalano la vittoria all’Orlandina. “Dedichiamo la vittoria ai tifosi che ci seguono ovunque” ha dichiarato al termine del match coach Pozzecco.

GZC Basket Veroli – Upea Capo d’Orlando 74-82 (23-26)(37-48)(57-57).

GZC Basket Veroli: Sanders 11, Cittadini 25, Rossi 6, Tommasini 4, Samuels 11, Giammò ne, Ondo Mengue ne, Blizzard 6, Casella 8, Carenza 3. All: Marco Ramondino.

Upea Capo d’Orlando: Basile, Soragna 14, Laquintana 4, Benevelli 9, Nicevic 6, Portannese 8, Mays 10, Archie 28, Ciribeni ne, Cefarelli 3. All: Gianmarco Pozzecco

Destino diverso per l’altra compagine messinese. Il Barcellona parte forte con Collins e Filloy chiudendo la prima frazione sul 14 – 21. Nel secondo periodo Trieste si fa sotto con Fantoni ma Pinton, Collins e Natali ricacciano indietro i padroni di casa. Al termine della frazione si va negli spogliatoi sul 35-43. Trieste dal terzo periodo in poi non molla più i suoi avversari e lo dimostra il punteggio di 55-61 quando manca solo l’ultima sirena. I giallorossi riescono a mantenere il vantaggio fino ad un minuto dalla fine quando Carra con una tripla riporta in parità la partita. Fiorello Toppo sbaglia due liberi ed Harris regala a  Trieste il vantaggio. Il match termina 79 – 76.

Pallacanestro Trieste 2004 – Sigma Barcellona 79 – 76 (14-21)(35-43)(55 -61)(79-76).

Sigma Barcellona: Young 13, Toppo 4, Maresca 9, Natali 8, Collins 20, Filloy 13, De Leo n.e., Iurato n.e , Pinton 5, Fantoni 4 All: Giovanni Perdichizzi.

Pallacanestro Trieste 2004: Hoover 7, Fossati ,Tonut 8, Harris 10,Mastrangelo n.e., Ruzzier 19, Diliegro 15, Candussi, Carra 20, Urbani n.e.. All: Eugenio Dalmasson.

Sconfitta per il Trapani contro Ferentino al Palailio, fino ad ora fortino della formazione di Lardo. I granata sono al gran completo ma alla prima mini sirena gli ospiti sorprendono con un ottimo punteggio di parità (19-19). Trapani è molto fallosa, Ferentino no. Nel secondo periodo le palle perse granata producono il break in favore degli avversari (26-35). Al riposo lungo lo score dice 35-44 per Ferentino. Al rientro dagli spogliatoi Trapani cambia marcia. Spettacolare la schiacciata di Lowery che porta i suoi sul  61-56 a un soffio dalla penultima sirena. Tre liberi di Guarino nell’ultimo periodo allontanano però i granata dal match (75-80) che si chiude poco dopo sul definitivo 79-84.

Lighthouse Trapani -FMC Ferentino 79-84 (19-25) (16-19) (26-16)(18-24).

Lighthouse Trapani: Renzi 14 (5/11, 0/2), Lowery 20 (6/9, 2/2), Baldassarre 5 (2/4, 0/2), Bossi 3 (0/1, 1/1), Rizzitiello 7 (2/3, 1/2), Ianes 4 (1/2), Parker 14 (4/9, 2/3), Ferrero 12 (2/4, 2/5) N.E.: Bartoli, Tabbi All: Lardo

FMC Ferentino: Guarino 11 (2/6, 1/5), Bucci 15 (6/7, 0/3), Pierich 12 (3/3, 1/5), Garri 20 (7/9, 0/1), Johnson 8 (2/3, 1/3), Giuri 5 (2/4, 0/1), Parrillo 1, Mosley 12 (5/6) N.E.: Duranti, Paesano(Live Sicilia)

Be the first to comment on "LNP GOLD -CAPO D’ORLANDO AL SETTIMO CIELO , PERDONO BARCELLONA E TRAPANI"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.