Nigeria: liberato Marcello Rizzo l’italiano rapito

RANDAZZO (CT) – E’ stato liberato Marcello Rizzo, il tecnico nebroideo rapito il 6 dicembre scorso nel sud della Nigeria. La notizia è stata confermata dalla Farnesina. Il  55enne siciliano  è in buone condizioni di salute. Rizzo catanese di Randazzo  lavorava nel Paese africano per la società Gitto Costruzioni impresa con sede a Falcone (Me). “Grandioso, è una notizia bellissima”. Questa la reazione del sindaco di Randazzo, Michele Mangione, dopo aver appreso dalla stampa, durante una riunione di maggioranza, della liberazione del suo concittadino. “Adesso – aggiunge – voglio chiamare la famiglia per avere altri particolari”. Anche un cognato di Rizzo afferma di “avere appreso la notizia dalla stampa”.

Be the first to comment on "Nigeria: liberato Marcello Rizzo l’italiano rapito"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.