Sicilia, torna il maltempo: piogge e neve sull’Etna, sui Peloritani, sui Nebrodi e sulle Madonie

La ‘Tempesta di Natale’, che in queste ore sta flagellando il Nord Italia si è avvicinata al Centro e al Sud. Questa mattina arriverà in Sicilia con un abbassamento delle temperature e con la pioggia.
Dimentichiamoci, almeno per un paio di giorni, i +18°C di ieri a Trapani e Palermo, i +17°C di Messina e Catania : cosa, questa, che ha consentito a gruppi di intrepidi di prendere il bagno a Mondello.
Oggi si cambierà registro con il già citato abbassamento delle temperature. E con l’arrivo di piogge già sin dalle prime ore del mattino. Insomma, un Santo Stefano al freddo e alla pioggia anche per la Sicilia.

Il vero freddo, però – stando sempre alle previsioni del tempo – dovrebbe arrivare domani – venerdì 27 dicembre. Ancora piogge, freddo e neve sui monti da mille metri di quota in poi tra  Nebrodi, Peloritani , Madonie e, naturalmente, sull’Etna. 
Comunque il maltempo non durerà a lungo: già dal 28 dicembre la temperature dovrebbe tornare a salire. Per il 29 dicembre il tempo dovrebbe tornare ad essere bello.
Un Capodanno all’insegna del bel tempo? Non è da escludere.

Be the first to comment on "Sicilia, torna il maltempo: piogge e neve sull’Etna, sui Peloritani, sui Nebrodi e sulle Madonie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.