Tragedia sfiorata a Milazzo, uomo cade in mare con l’auto

-Avrebbe tentato suicidio dopo la separazione

-MILAZZO (ME) – Un ‘uomo di 62 anni C.D.S., è caduto ieri pomeriggio, insieme alla sua autovettura, nel mare del porto di Milazzo. L’uomo è stato trovato in stato confusionale da alcune persone che hanno allertato immediatamente le autorità competenti. Per recuperare l’auto (una Volkswagen Golf) è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che ormai da ore stanno cercando di “ripescare” il mezzo alla fine del molo Marullo. 

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri per ristabilire la causa dell’incidente. Nessuna ipotesi al momento viene esclusa. Nelle prossime ore si avranno maggiori dettagli su questa vicenda.

La vittima, ancora sotto shock, era stata prontamente portata all’Ospedale Fogliani e sottoposta a visite approfondite, che hanno escluso la possibilità di guida in stato di ebbrezza.

Il caso si è arricchito questa mattina di ulteriori elementi: la moglie, dalla quale C.D.S. è separato, si è infatti recata alla capitaneria di porto per collaborare all’inchiesta, testimoniando le crisi depressive del coniuge a seguito dell’interruzione del rapporto matrimoniale. Questo nuovo particolare getterebbe una luce diversa sull’intera vicenda, facendo affiorare l’ipotesi di un tentativo di suicidio, fallito all’ultimo istante per un ripensamento; la ricostruzione abbozzata motiverebbe la dinamica stessa dell’incidente, avvenuto in una zona sorvegliata e in uno dei punti nei quali è possibile finire in acqua.

Be the first to comment on "Tragedia sfiorata a Milazzo, uomo cade in mare con l’auto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.