Droga venduta vicino alle scuole, 40 arresti nella Sicilia centro-meridionale

ENNA –  Sono accusati di aver spacciato droga anche vicino alle scuole. Una banda di spacciatori di sostanze stupefacenti è stata individuata e bloccata nel corso di un blitz della Guardia di Finanza. Oltre 40 arresti tra Enna, Catania, Caltanissetta ed Agrigento in esecuzione di un’ ordinanza di custodia cautelare della Procura. Secondo le indagini, l’attività avveniva persino all’ interno di un istituto scolastico secondario dell’Ennese, e per questo l’operazione e’ stata denominata ‘Zero in condotta’.  Le indagini sono state condotte dalla guardia finanza della compagnia di Enna e dalla tenenza di Piazza Armerina e sono state coordinate dalla Procura di Enna.
La rete, suddivisa in più gruppi, gestiva la vendita al dettaglio degli stupefacenti nei comuni di San Cono, Mirabella Imbaccari, San Michele di Ganzaria e Raddusa, in provincia di Catania, a Piazza Armerina (Enna) e a Realmonte (Agrigento).

Be the first to comment on "Droga venduta vicino alle scuole, 40 arresti nella Sicilia centro-meridionale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.