Studente 23enne trovato cadavere nel bagno di casa. La polizia indaga

MESSINA –La polizia stamani è intervenuta in via Caldara Polidoro a Messina dove è stato trovato il cadavere di uno studente di Marsala, G.T., di 23 anni, probabilmente deceduto per un malore. Il ragazzo era prossimo alla laurea in Economia e commercio, con un buon curriculum universitario. Sono in corso indagini per stabilire le cause del decesso del giovane; il magistrato di turno, Antonella Fradà, ha disposto l’esame medico legale. Il cadavere è stato trovato nel bagno dell’appartamento che divideva con altri tre colleghi. Tutti erano partiti per le vacanze di Pasqua e il giovane era rimasto da solo nella casa. I familiari, preoccupati per non aver sue notizie, hanno chiamato il proprietario dell’immobile e gli hanno chiesto di controllare. È stato l’uomo a scoprire il cadavere e a chiamare la polizia. A un primo esame, non sono stati riscontrati sul corpo segni di violenza. Si suppone che il decesso risalga a ieri.

Be the first to comment on "Studente 23enne trovato cadavere nel bagno di casa. La polizia indaga"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.