Tagliano alberi all’interno del Parco dei Nebrodi, 5 arresti

SAN FRATELLO (ME) – Avevano tagliato centoventi quintali di legname da alberi all’intenro del Parco dei Nebrodi. Sorpresi in flagranza di reato dai Carabinieri sono stati arrestati. Le manette sono scattate per il 31enne Cirino Cardali, il 22enne Mario Cardali, il 24enne Filadelfio Cardali, il 47enne Salvatore Lanuto ed il 44enne Luigi Lanuto. Tutti gli arrestati sono residenti nel Comune di San Fratello. Ad allertare i militari dell’Arma, è stata una telefonata giunta alla Sala Operativa del 112. I Carabinieri hanno effettuato un posto di blocco lungo la SS 289, tra i territori di San Fratello e Cesaro’, ed hanno fermato un grosso autocarro su cui erano stati caricati circa 80/90 quintali di legname. Intimato l’alt al conducente, il 31enne Cirino Cardali, ha riferito ai militari che il legname era stato estratto dal taglio di alberi in contrada Levanche, nel Comune di San Fratello, posto quasi al confine con il territorio di Cesarò. Poiché la località ricade all’interno del territorio del “Parco dei Nebrodi” i militari, notato l’evidente imbarazzo del conducente, nella circostanza privo di qualsivoglia documento che attestasse la provenienza del carico, lo hanno invitato ad accompagnarli sul luogo ove era avvenuto il taglio degli alberi. Giunti sul posto, hanno sorpreso quattro persone intente a caricare su un camion altro legname, con l’ausilio di una pala meccanica.(InfoMessina)

Be the first to comment on "Tagliano alberi all’interno del Parco dei Nebrodi, 5 arresti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.