Pensionata Inps a spasso con il cane: “Truffa da 60mila euro”

Una pensionata 63enne originaria di Messina e residente a Forlì è finita nei guai

FORLI’ – Sulla carta risultava invalida. Un handicap che le impediva di camminare e che la obbligava ad essere assistita per lavarsi e preparare da mangiare. Finché la guardia di finanza non l’ha sorpresa portare a spasso il cane: non un singolo episodio sporadico, ma più occasioni, al mattino e a tarda sera.  Per questo una pensionata 63enne originaria di Messina e residente a Forlì è finita nei guai. L’ammontare della somma sottratta indebitamente fingendosi invalida è di 60mila euro. Gli uomini delle Fiamme gialle hanno segnalato il caso alla Corte dei Conti, notificandole l’avviso di conclusione delle indagini preliminari per truffa aggravata ai danni dell’Inps.

Be the first to comment on "Pensionata Inps a spasso con il cane: “Truffa da 60mila euro”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.