Santa Croce Camerina – Veronica Panarello rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza

Dopo cinque ore non confessa – Insulti all’uscita dalla Questura

RAGUSA – Veronica Panarello è stata rinchiusa nel carcere Piazza Lanza a Catania : secondo la Procura di Ragusa ha agito da sola e occultato il cadavere. Ma dopo un altro interrogatorio fiume lei conferma la sua versione. All’uscita dalla questura gli insulti della gente: “Vergogna!”. Il legale: “Indagini frettolose, è innocente”. Prelevato il Dna. Inviato di “Chi l’ha visto?” trova fascetta al Mulino. Davide Stival: “Se è stata davvero lei mi cade il mondo addosso”.”E’ un’accusa scandalosa, formulata frettolosamente”. All’uscita della questura l’avvocato della donna, Francesco Villardita, ha ribadito l’assoluta convinzione dell’innocenza della sua cliente. “Lo ripeto, quella mattina ha accompagnato il figlio a scuola. E abbiamo anche degli elementi che possono confermarlo. Chi ha detto che Loris è tornato a casa? Da quel filmato visionato con la mia assistita non si riconosce nessuno. La signora è serena per l’inchiesta ma distrutta dal punto di vista umano: le manca suo figlio e anche la sua famiglia”.

Be the first to comment on "Santa Croce Camerina – Veronica Panarello rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.