Etna, fine 2014 col botto

Eruzione straordinaria durante le bufere di neve

GIARRE (CT) –Difficilmente i giochi pirotecnici ovunque previsti per salutare il nuovo anno potranno competere con lo spettacolo dato dall’Etna in queste ultime ore. Il Nuovo Cratere di Sud-Est, ieri, intorno alle 16:50 ha dato origine ad una colata di lava piuttosto copiosa che si è estesa verso Est e Nord-Est, diretta verso la Valle del Bove.L’eruzione è stata spettacolare con fontane di lava e una colonna eruttiva, colma di cenere e lapilli che, a causa del forte vento, sono ricaduti sulle comunità di Giarre, Fornazzo, Milo, S. Alfio.Le condizioni meteo avverse, non hanno permesso di identificare con precisione quale dei crateri dell’area sommitale del vulcano abbia originato l’eruzione di fine anno; il vulcano, infatti, è ancora coperto da una densa coltre di nubi.   Le registrazioni del centro vulcanologico hanno segnalato una grande espansione del tremore vulcanico, probabilmente una delle più intense degli ultimi anni.image

Be the first to comment on "Etna, fine 2014 col botto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.