Torrenova – Un lungo “mare” di degrado – FOTO

Riversa nell’ immondizia  e nelle erbacce anche il “Dog Park” , inaugurato da appena qualche mese

TORRENOVA (ME) – Il lungomare di cui si parla da tempo senza dubbio consentirebbe una grande crescita per Torrenova,  tuttavia, al momento, in attesa della realizzazione a quanto pare prossima, almeno stando alle notizie diffuse dal Sindaco, è solo un’immensa pattumiera a cielo aperto. Infatti, in buona parte del litorale torrenovese regna sovrano il degrado.  Le uniche attività praticate nella stagione invernale in quella zona avvengono, purtroppo, in un contesto di  squallore, sporcizia ed inquinamento. Ne sanno qualcosa gli amanti della corsa e delle “passeggiate all’aria aperta”, i quali possono constatare da vicino la triste situazione:  «Vedere tanta sporcizia mi fa vergognare di essere torrenovese», sbotta una signora che frequenta la zona, «ogni mattina passeggio nel tratto est del lungomare e non riesco credere ai miei occhi non tanto per la spazzatura che affiora tra i sassi, quanto per il fatto che nessuno si degni di porre rimedio a una situazione così degradata». Ma la presenza di tanta sporcizia ha innescato un effetto calamita, nel senso che in molti vanno a buttare i propri rifiuti proprio in quella zona. Per questo non è raro imbattersi in buste traboccanti di spazzatura domestica o addirittura di residui di lavorazioni edili, come pezzi di cemento che hanno incastonati dei pezzi di ferro arrugginito, e perfino qualche gabinetto ,peraltro pericoloso per chi passeggi a piedi. A Torrenova solo l’estate scorsa, era stata inaugurata l’area per i nostri amici animali. Area che con gran vanto da parte del Sindaco, dell’Assessore allo Sport ec6

c10

c8

c1

c4

c3 Turismo attualmente in carica e dell’intera Amministrazione Comunale, doveva essere addirittura di esempio per l’intero Interland Nebroideo, sicuramente poco attento alla problematica. Oggi, a distanza di pochi mesi da quell’inaugurazione e dagli articoli di stampa, rimane solo un’area recintata piena di erbacce, lasciata senza nessuna manutenzione: purtroppo solo uno spazio di totale degrado, non solo per le persone, ma anche per gli amici a “quattro zampe”. Se questo doveva essere l’esempio che il nostro Comune doveva dare, è da sperare con tutto il cuore che i Paesi limitrofi non ci emulino. Sembra da pensare che quando le cose non vengono fatte col cuore, ma forse con doppi fini e per finalità “pubblicitarie”, questi sono i risultati.

Be the first to comment on "Torrenova – Un lungo “mare” di degrado – FOTO"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.