Messina – “Salvare l’ospedale Piemonte”: 100 medici scrivono a Lorenzin

Dopo gli inutili appelli all’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino

MESSINA – Lettera al ministro della Salute Beatrice Lorenzin per salvare l’ospedale “Piemonte” di Messina. Oltre cento medici e paramedici del nosocomio di viale Europa illustrano al componente del governo e al prefetto Stefano Trotta gli argomenti che ne proverebbero l’utilita’ “Abbiamo deciso di rivolgerci direttamente al ministro Lorenzin – spiegano i firmatari – visto gli inutili appelli all’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino. Riteniamo che la scelta scellerata della chiusura dell’Ospedale Piemonte costituisca un pericolo per la sicurezza della vasta utenza del bacino di riferimento: dolorosi fatti di cronaca testimoniano come l’inefficienza delle strutture possano avere conseguenze irrimediabili per la salute della cittadinanza”. Per questo, si chiede a Lorenzin di intervenire presso la Regione “affinche’ si riconosca l’essenzialita’ dell’Ospedale Piemonte, strategico per l’emergenza-urgenza, sia nella quotidianita’ che in caso di calamita’, quale punto di riferimento di Protezione Civile, come attestato anche dalla recente lettera del Capo Nazionale del Dipartimento, il prefetto Gabrielli”.

Be the first to comment on "Messina – “Salvare l’ospedale Piemonte”: 100 medici scrivono a Lorenzin"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.