Messina – Tu vuoi solo i miei soldi ed io non te li do , piuttosto li taglio

La figlia piange: ” Come faccio? Non posso partire senza soldi e documenti.”

MESSINA – Un’anziana donna, ultranovantenne, ha una certezza: la figlia la sfrutta, vive con lei solo per prenderle la pensione, i risparmi che ha conservato negli anni. E’ con questa certezza che, nelle prime ore di questa mattina, la madre, in preda alla rabbia, ha deciso di eliminare l’oggetto del desiderio: i soldi. Armata di forbici ha tagliato ben 14mila euro ( i propri risparmi che, come molti anziani, teneva in casa) e la carta d’identità della figlia , che aveva in programma un viaggio, con partenza domani. E poi urla e frasi sconnesse dirette alla “sfruttatrice”. Cosa fare se non chiedere l’intervento del 118? All’arrivo del personale medico ,in un appartamento della zona nord, c’erano 2 donne disperate, una madre che dava in escandecenza  , scarmigliata, che fumava una sigaretta dopo l’altra,  e una figlia rimasta senza soldi, senza documenti e, dunque, niente viaggio per lei. Sul pavimento un tappeto di banconote tagliuzzate. Per l’anziana, non si esclude venga sottoposta a TSO. La figlia piange: ” Come faccio? Non posso partire senza soldi e documenti.” Fonte Normanno

Be the first to comment on "Messina – Tu vuoi solo i miei soldi ed io non te li do , piuttosto li taglio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.