Terme Vigliatore – Travolto e ucciso mentre era in bici da un’auto “pirata”

Ucciso questa mattina da un’ auto pirata un ciclista  di nazionalità romena

TERME VIGLIATORE (ME) – A perdere la vita un uomo di 31 anni, rumeno, che percorreva in bici una strada intercomunale. L’uomo e’ stato travolto da un’auto, il conducente invece di fermarsi per prestare soccorso, ha tirato dritto proseguendo oltre. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passati che hanno visto il ciclista per terra ed hanno chiesto l’intervento di un’ambulanza. L’uomo, che da tempo risiedeva a Terme Vigliatore dove lavorava come operaio, aveva trascorso la serata con amici ed il fratello , a notte fonda li aveva lasciati per raggiungere in bici una frazione vicina per acquistare le sigarette. Secondo quanto accertato dai carabinieri- che stanno cercando di raccogliere elementi per rintracciare l’investitore – giunto nei pressi del cavalcavia, tra le frazioni di S.Biagio e Tonnarella, e’ stato travolto da un’auto che non si e’ fermata a prestare aiuto. Il trentunenne e’ morto quasi sul colpo, per lui non c’e’ stato niente da fare.

Be the first to comment on "Terme Vigliatore – Travolto e ucciso mentre era in bici da un’auto “pirata”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.