Messina – Trovato morto imprenditore reggino in un hotel in centro

L’uomo la scorsa notte è stato trovato senza vita nella doccia del bagno della stanza che occupava , la famiglia chiede chiarezza

MESSINA – Antonio Foti, imprenditore reggino di 56 anni è stato trovato morto ieri in un hotel del centro di Messina. A ritrovare l’imprenditore, del settore supermercati sposato e con tre figli, il personale alberghiero che da 2 giorni non aveva notizie dell’ospite. Al momento non si conoscono le cause del decesso, se attribuibile ad un malore che gli è stato fatale o ad altro. Intanto la Procura di Messina ha già aperto inchiesta per far luce su quello che, sin qui, appare un giallo. La salma è stata sottoposta a sequestro e trasferita all’obitorio dell’ospedale “Papardo”, dove probabilmente domani potrebbe essere effettuata l’autopsia alla presenza del medico legale incaricato dal magistrato e di quello nominato dalla famiglia Foti.

Be the first to comment on "Messina – Trovato morto imprenditore reggino in un hotel in centro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.