Nicosia – Un cane visita ogni giorno la tomba del padrone

Dal 14 luglio scorso, ossia da quando è morto il suo padrone, va tutti i giorni a trovarlo al cimitero

saporè

NICOSIA (EN) – Da tre mesi, un cane, un meticcio d’età piuttosto avanzata, si reca, scodinzolante, al cimitero di Nicosia e si ferma quasi tutto il giorno davanti alla tomba del suo defunto proprietario, morto il 14 luglio scorso. Per arrivare a destinazione, il cane deve percorrere ben 5 chilometri, la distanza che separa la casa dove abita (e dove abitava con il suo proprietario) in contrada Cirata e il cimitero di Nicosia. A notare la presenza canina e il tenero attaccamento dell’animale nei confronti del compianto Sigismundo la Giura, un anziano del paese in provincia di Enna, sono stati i custodi del camposanto che, commossi, si dedicano al cagnolino, offrendogli cibo, acqua e anche un poco di affetto. Il cane è diventato, col tempo, la mascotte di tutti coloro che si recano a portare un fiore al proprio caro estinto e commuove un poco tutti, con i suoi grandi occhi affettuosi.

Be the first to comment on "Nicosia – Un cane visita ogni giorno la tomba del padrone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.