C’è Posta per Te: Tutto il Web Contro la Coppia di Gela

Ieri sera a “C’è Posta per Te” era ospite una coppia di Gela. La figlia aveva invitato il padre con cui non aveva contatti, ma la matrigna è stata cattivissima

GELA (CL) – Ieri sera è andata in onda la prima puntata di ‘C’è Posta Per te’, il fortunato people show di Maria De Filippi. Tralasciando la presenza degli ospiti importanti che ha catalizzato l’attenzione dei telespettatori, oggi sul web c’è una specie di rivolta contro Orazio e Valeria, una coppia di Gela invitata in studio da Ilenia, la figlia che l’uomo ha avuto dal suo primo matrimonio. Ilenia lamentava il fatto di non avere un padre perché lui, per non dispiacere la sua attuale moglie con cui è sposato da 24 anni, praticamente la ignorava o se proprio doveva la vedeva di nascosto “come se fossi la sua amante e non sua figlia“. Tra Ilenia e Valeria c’è stato un trascorso non piacevole dove pare che la figlia di Orazio avesse cercato di mettere il padre contro la nuova moglie. “Mio padre non ha voluto conoscere mio marito e mia figlia piccola, mio figlio l’ha tenuto in braccio un minuto, non è venuto al mio matrimonio né al battesimo dei miei figli”, ha raccontato Ilenia in studio. Malgrado la grossa fatica di Maria De Filippi per cercare di far ragionare il papà di Ilenia, il signor Orazio non ha praticamente proferito parola facendo trattare malissimo sua figlia dalla seconda moglie. Anche il pubblico in studio ha più volte manifestato il suo dissenso contro la coppia di Gela, ma non è servito a nulla. La signora Valeria è addirittura arrivata a dire ‘Crepa’ alla figlia di suo marito senza che lui dicesse alcunché. Alla fine Ilenia ha preferito chiudere lei la busta, cosa che si verifica molto raramente. Orazio e Valeria hanno poi abbandonato lo studio, ma la figura di cacca che hanno fatto resterà nella memoria di molti. Parole come queste dette dalla signora Valeria non sono andate giù ai telespettatori: “Eh cara mia… tu fai la vittima perché ti escono due lacrimucce, ma guarda che se voglio piango anch’io”, “Tu a casa mia non verrai mai”, “Io sono la signora del palazzo”, “Crepa”. Su Facebook sono davvero tanti i post indignati contro questo padre che non ha minimamente calcolato la figlia che gli chiedeva semplicemente un po’ di affetto.

Be the first to comment on "C’è Posta per Te: Tutto il Web Contro la Coppia di Gela"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.