Sant’Agata – Controlli sui Nebrodi: 6 denunciati, 7 fucili sequestrati

Speciali servizi hanno visto impegnati gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sant’Agata Militello la scorsa domenica, nell’ultima giornata prevista dalla stagione della caccia, nel parco dei Nebrodi

SANT’AGATA DI MILITELLO (ME) – Sei denunce e sette fucili sequestrati con relativo munizionamento. E’ il risultato dei controlli delle forze dell’ordine sui Nebrodi nell’ultima giornata di caccia della stagione. Guardie del Parco e volontari delle guardie venatorie e zoofile delle associazioni ambientaliste, hanno preso parte a una massiccia operazione di controllo della Polizia di Stato di Sant’Agata di Militello, guidati dal Comandante Daniele Manganaro. Numerose le infrazioni contestate per violazione delle norme sulla caccia e sull’identificazione dei cani da caccia. Sequestrati sette fucili modificati, privi di riduttore e utilizzati per la caccia di specie vietate e per attività di bracconaggio, 338 cartucce tra cui pallettoni privi di autorizzazione, numerose armi bianche utilizzate per attività di macellazione clandestina e alcuni chili di carne di suino nero selvatico. Sequestrati anche esemplari di tordi, beccacce e colombacci, specie non più cacciabili in Sicilia.

Be the first to comment on "Sant’Agata – Controlli sui Nebrodi: 6 denunciati, 7 fucili sequestrati"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.