TN24 Notizie

Giro d’Italia 2016, a Risoul vince Nibali. Ora è secondo in classifica a 44″ da Chaves

Orgoglio e lacrime, vittoria dedicata al piccolo Rosario , giovane promessa del ciclismo italiano 

Lo Squalo azzanna gli avversari nella tappa di oggi. Vince a Risoul e torna protagonista assoluto.   Chaves nuova maglia rosa. Vincenzo Nibali sale al secondo posto a 44 secondi. All’arrivo lacrime del campione messinese e dedica al piccolo Rosario. Impresa di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2016. Il capitano della Astana stacca tutti per andare ad imporsi sul traguardo di Risoul riaprendo tutti i giochi per la classifica. Grazie al successo odierno il siciliano è ora secondo nella classifica generale, guidata da Esteban Chaves, che ha ceduto al ritmo del siciliano solamente a cinque chilometri dal traguardo. Sul traguardo, dove chiude terzo dietro a Mikel Nieve (Sky), il colombiano concede 53 secondi al siciliano, dal quale ora dovrà guardarsi nella generale visto che tra i due ci sono solamente 44 secondi di differenza. Crollato a causa di una caduta in discesa, Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) perde 4’54” ed ora è terzo nella generale, con un ritardo di 1’05”.

ORDINE D’ARRIVO

1. Vincenzo Nibali (Astana) 162km in 4h19’54”
2. Mikel Nieve (Team Sky) +51″
3. Esteban Chaves (Orica GreenEDGE) +53″
4. Diego Ulissi (Lampre-Merida) +1’02”
5. Rafal Majka (Tinkoff) +2’14”
6. Alejandro Valverde (Movistar) +2’14”
7. Rigoberto Uran (Cannondale) +2’14”
8. Georg Preidler (Giant-Alpecin) +2’43”
9. Nicolas Roche (Team Sky) +2’51”
10. Hubert Dupont (Ag2r – La Mondiale) +2’51”

Classifica Generale

1. Esteban Chaves (Orica GreenEDGE) in 78h14’20”
2. Vincenzo Nibali (Astana) +44″
3. Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) +1’05”
4. Alejandro Valverde (Movistar) +1’48”
5. Rafal Majka (Tinkoff) +3’59”
6. Bob Jungels (Etixx-Quick Step) +7’53”
7. Andrey Amador (Movistar) +9’34”
8. Rigoberto Uran (Cannondale) +12’18”
9. Kanstantsin Siutsou (Dimension Data) +13’19”
10. Domenico Pozzovivo (AG2R la Mondiale) +14’11”

Exit mobile version