Muore in riva al mare, l’ambulanza giunta per soccorrerlo finisce sulla spiaggia

Per rimuovere l’ambulanza  è stato necessario l’intervento di una gru dei Vigili del Fuoco

Colto da un malore un uomo ha perso la vita nella spiaggia di Pace sulla Via Consolare Pompea. Diversamente da quanto riportato da fonti oculari, l’uomo non è un pescatore, ma uno storico atleta 72enne della Ficr Messina. A notare il malessere dell’uomo alcuni bagnanti che hanno subito chiamato il 118. Ma qui la beffa. L’ambulanza giunta dal vicino ospedale Papardo, infatti, per cause in corso di accertamento, è finita fuori strada, sfondando la pista ciclabile e rimanendo in bilico. A “soccorrrere” i soccoritori sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che con un mezzo meccanico hanno riportato sulla strada l’ambulanza. Nessuno dei presenti sul mezzo ha riportato ferite. Sulle dinamiche dell’epidosio si attendono ulteriori dettagli.

 

Be the first to comment on "Muore in riva al mare, l’ambulanza giunta per soccorrerlo finisce sulla spiaggia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.