Un bimbo si sente male ma la guardia medica non ha benzina

L’auto è ferma, il dottore viene prelevato dai genitori del piccolo. “Ed era l’unico in servizio”

FILICUDI (ME) – L’auto della guardia medica è senza benzina e per soccorrere un bimbo di 5 anni, il dottore è stato prelevato dai genitori. Accade a Filicudi, nelle Eolie, tradizionale meta di turisti.
A denunciare l’accaduto è stato il presidente di circoscrizione Graziella Bonica: “Il medico è potuto arrivare a casa del piccolo dopo aver effettuato un’altra visita urgente. In quest’arco di tempo, tra l’altro, il presidio sanitario è rimasto sguarnito”.  “E’ normale che un’auto della guardia medica resti senza benzina – aggiunge – e soprattutto, che un’isola ad alta vocazione turistica abbia in servizio un solo medico di guardia?”.

Be the first to comment on "Un bimbo si sente male ma la guardia medica non ha benzina"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.