Messina – Dà fuoco all’ex fidanzata. La ragazza è gravissima

La vittima, di 22 anni, è stata aggredita dal 24enne che le ha tirato addosso una tanica di benzina e poi è fuggito. Il giovane è stato bloccato stamattina dalla squadra mobile

Invia per email
Stampa

MESSINA – Una ragazza di 22 anni lotta con la morte al Policlinico di Messina dopo che ieri mattina l’ex compagno l’ha cosparsa di benzina e le ha dato fuoco.  Il tentativo di omicidio è avvenuto in casa della vittima nel quartiere Bordonaro. La ragazza ha ustioni sul 60% del corpo.
L’ex ha 24 anni, A.M. sono le sue iniziali, ed è stato fermato dagli agenti della squadra mobile. E’ accusato di tentativo di omicidio. Il giovane ieri mattina poco dopo l’alba avrebbe suonato il campanello della casa della ex con cui aveva avuto una relazione molto tormentata che si sarebbe conclusa due mesi fa. La ragazza ha aperto appena sveglia e si è trovata di fronte il giovane che l’ha spinta dentro e le ha versato addosso una tanica di benzina dandole fuoco. La squadra mobile, coordinata dal sostituto Antonella Fradà, sta indagando per scoprire dove l’assalitore sia andato a nascondersi.

Be the first to comment on "Messina – Dà fuoco all’ex fidanzata. La ragazza è gravissima"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.