TN24 Notizie

16enne, picchia e sputa ad un suo coetaneo

Catania: ragazzo di 16 anni, con precedenti per droga, picchia un suo coetaneo e per giunta gli sputa addosso.

Tutto è iniziato con una querela, sporta presso il commissariato da uno studente di una scuola catanese, per atti di un bullismo all’interno della scuola. Vittima e carnefice, entrambi appena 16enni, frequentano lo stesso istituto. Tra vessazioni, tra aggressioni verbali e fisiche, una in particolare ha spinto la giovane vittima a sporgere denuncia.

Mentre si trovavano a scuola, il bullo, prima gli ha sferrato un pugno che ha fatto cadere a terra la vittima. e poi gli ha sputato addosso. Uscito da scuola, il bullo non contento, in sella al suo scooter, gli taglia la strada, scende e lo colpisce ripetutamente, costringendo la povera vittima a recarsi al Pronto Soccorso . Gli è stato diagnosticato ecchimosi all’occhio, traumi contusivi alla gamba e al ginocchio.

Dopo l’accaduto, i Poliziotti hanno iniziato ad investigare. Sentendo alcuni ragazzi, testimoni inermi delle aggressioni subite,  hanno confermato quando dichiarato dalla vittima. Il bullo, convocato in questura e accompagnato dai genitori, ha confermato l’aggressione e dichiara d’essere pentito.

 
Exit mobile version