Il 31 marzo scade l’esenzione per il ticket

E’ possibile rinnovare l’esenzione anche dopo il 31 marzo 2018, in particolare si può chiedere il rinnovo del certificato direttamente nel momento in cui ci sia bisogno di una richiesta medica.

Francesco Catalfamo, ha predisposto servizi straordinari al fine di evitare disagi agli utenti. Per alcune esenzioni la distribuzione degli attestati avviene anche tramite i medici di famiglia.  Dovranno invece recarsi direttamente agli sportelli i disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a nucleo familiE’ possibile rinnovare l’esenzione anche dopo il 31 marzo 2018, in particolare si può chiedere il rinnovo del certificato direttamente nel momento in cui ci sia bisogno di una richiesta medica.are rientranti nei limiti di reddito previsti, oltre ai titolari delle predette categorie che non troveranno gli attestati presso i medici di famiglia in quanto non ancora inclusi negli elenchi del portale Sogei. Gli sportelli di Patti saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 11:30 e anche nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15:00 alle 17:30 mentre quelli di Brolo tutti i giorni, tranne il sabato, dalle 8:30 alle 11:30. Dal 3 aprile gli assistiti potranno accedere ad appositi sportelli presso ex Inam di Patti e il Poliambulatorio di Brolo esclusivamente a seguito di prenotazione da effettuare direttamente o telefonicamente nelle ore antimeridiane ai numeri 0941/244712 (Patti) e 0941/244170 (Brolo). Da quest’anno il cittadino può autocertificare on line l’esenzione ticket per condizione economica, senza necessità di recarsi presso uno sportello ASP, collegandosi al portale www.sistemats.it, con la tessera sanitaria già attivata.

Hanno diritto all’esenzione per le prestazioni farmaceutiche e le prestazioni di specialistica ambulatoriale:

  • i cittadini di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo lordo non superiore a 36.151,98 euro (CODICE E01)
  • i disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E02)
  • i titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico  (CODICE E03)
  • i titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant’anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo inferiore la 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (CODICE E04).

Be the first to comment on "Il 31 marzo scade l’esenzione per il ticket"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.