Saponara: un uomo e un giovane si dilettano a dare fuoco ai boschi

Due allevatori di bestiame fermati dai Carabinieri, poiché avevano iniziato a dare fuoco in un bosco.

I carabinieri di Saponara ha tratto in arresto due uomini per incendio boschivo. Si tratta Sebastiano Saccone 31 anni di Basicò e di Antonino Calcò Labruzzo di 22 anni, entrambi allevatori di bestiame. I due sono stati sorpresi dai carabinieri in flagranza di reato subito dopo aver appiccato l’incendio in un bosco di contrada Margi, nel territorio di Saponara. Credevano veramente di non essere scoperti e di iniziare ad incendiare i boschi sfruttando le favorevoli condizioni climatiche con un caldo vento di scirocco. Non avevano fatto i conti con i militari dell’Arma che, giocando di anticipo, hanno predisposto nel territorio una serie di servizi per fronteggiare il fenomeno dei piromani.

Be the first to comment on "Saponara: un uomo e un giovane si dilettano a dare fuoco ai boschi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.