Palermo: sequestro di 2.000 kg di neonata, sanzione di 25.000 euro

Tra la notte del 6 e il giorno del 7 aprile, nei pressi degli svincoli autostradali di Casteldaccia e di Bagheria, sono stati fermati due furgoni per i controlli di routine, svolto dalla Guardia di Finanza. All’interno dei  due mezzi di trasporto, è stato ritrovato, 600 kg in uno e 1320 kg nell’altro furgone, contenenti novellame di sarda, meglio noto come “neonata”.

Avevano effettuato la provvista in territorio calabrese e stavano trasportando la merce illegale nei mercati ittici di Porticello e di Palermo. Dopo il sequestro, la merce è stata analizzata presso il laboratorio dell’ASP, che ha certificato la non idoneità per il consumo umano. È stato quindi eseguito il fermo amministrativo di un mezzo ed elevati verbali per sanzioni  di circa 25.000 euro, per il mancato rispetto delle norme sanitarie. Il valore di tutta la merce sottoposta a sequestro, nel mercato nero, è stato stimato in circa 48.000 euro di guadagno. 

 

Be the first to comment on "Palermo: sequestro di 2.000 kg di neonata, sanzione di 25.000 euro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.