“I Nebrodi non si arrendono, e danno voce a chi non ha più voce”

S. STEFANO DI CAMASTRA – Un interessante incontro è previsto per sabato 18 luglio a Santo Stefano di Camastra alle ore 18.30, nella splendida cornice dell’arena del cinema Glauco, dove gli allevatori dei Nebrodi hanno organizzato una conferenza, a cui sono stati invitati i Sindaci del comprensorio e il Presidente del Parco dei Nebrodi. “I Nebrodi non si arrendono, e danno voce a chi non ha più voce”, questo il tema dell’incontro, organizzato dalla società Gea & Lex s.r.l. dall’Avv. Gabriella Regalbuto, su impulso degli allevatori dei Nebrodi, patrocinato da U.N.Agri e Agriservizi Messina, che ha lo scopo di costituire un’associazione, un’unione che parte dalla gente e vede la gente attiva e protagonista, per la tutela e la valorizzazione del territorio nerboideo, per dare voce ad una categoria, quella degli allevatori, da troppo tempo vessata e criminalizzata Diversi i temi che verranno trattati nel corso dell’incontro: riconoscimento, sostegno e valorizzazione dei territori rurali, zootecnia e prospettive di sviluppo, organizzazione di filiera, viabilità ed elettrificazione rurale, ungulati e suino nero dei Nebrodi, Agea e relative anomalie vessatorie, promozione dei prodotti agricoli, caseari e zootecnici, per il riscatto di una terra e di una categoria vittime di una lunga e costante criminalizzazione. L’obiettivo è dunque quello di permettere alle aziende di migliorare la propria competitività, allo sviluppo economico e sociale dei territori rurali, con particolare riferimento a quelli montani. Si tende a dare un nuovo slancio al settore, ben consapevoli che vi è la necessità di interventi come: l’esigenza di innovare i comportamenti e gli attori del sistema rurale, in un ambito di semplificazione delle politiche regionali.

Be the first to comment on "“I Nebrodi non si arrendono, e danno voce a chi non ha più voce”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.