Mistero Viviana: i sub non la trovano, ormai certo l’allontanamento volontario

Scandagliato a Caronia il laghetto vicino al luogo della scomparsa: nessuna traccia della dj e del figlio di 4 anni

CARONIA (ME) – Non c’è ancora alcuna traccia di Viviana Parisi, 43 anni (dj di origini torinesi) residente a Venetico in provincia di Messina scomparsa lunedì mattina, con il figlio Gioele, 4 anni, dopo un incidente stradale avvenuto sull’autostrada A20 Messina-Palermo, all’altezza di Caronia. Le attività di ricerca continuano con l’impiego di tre droni e il supporto delle unità cinofile e di alcuni esperti in topografia applicata al soccorso. La prefettura di Messina ha attivato il piano provinciale di intervento per la ricerche di persone scomparse. Vigili del fuoco, polizia, carabinieri e uomini della protezione civile hanno passato al setaccio diverse zone in prossimità della galleria in cui è stata ritrovata l’auto della donna. La mattina dell’incidente, Viviana aveva lasciato l’auto sull’autostrada all’altezza di Torre del Lauro, a Caronia. Uscendo di casa, al marito aveva detto che sarebbe andata al centro commerciale di Milazzo per acquistare le scarpe al figlio. Doveva fare un breve tragitto, l’auto, invece, è stata ritrovata a parecchi chilometri di distanza: sul sedile davanti, la borsa della donna con gli effetti personali e il portafoglio.
Si cercano anche in due laghetti, che da oggi vengono scandagliati dai sommozzatori. Sono stati i vigili del fuoco a chiedere l’intervento dei sub dopo avere trovato tracce fresche di passaggi di persone vicino ai due laghetti. Gli invasi sono a una breve distanza dal punto in cui, sull’A20 Messina-Palermo, è stata trovata l’auto di Viviana la quale avrebbe scavalcato con il bambino il guardrail e si sarebbe messa in cammino verso la statale 113. Da lì comincia un’ampia area boschiva con un sentiero che conduce ai due laghetti. Questa è ora la zona in cui si stanno concentrando le ricerche sulla scia del sospetto che Viviana possa avere attuato un gesto estremo. La procura di Patti ha aperto un’inchiesta.

Be the first to comment on "Mistero Viviana: i sub non la trovano, ormai certo l’allontanamento volontario"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.