Parte il nuovo corso della Stefanese calcio

Da sx il Presidente Ciavirella, l'allenatore Cinquegrani e il ds Noto

S. STEFANO DI CAMASTRA (ME) – Il nuovo corso della Stefanese calcio ha preso il via in un caldo pomeriggio di agosto, dove all’interno dell’aula consiliare Francesco Viglianti, sono stati ufficializzati vecchi e nuovi nomi che rappresenteranno la Stefanese calcio nel prossimo campionato di Promozione 2020 – 2021. A fare gli onori di casa il neo presidente Giuseppe Ciavirella, il quale ha spiegato ai presenti di avere accettato di buon grado questa nomina convinto che si possa fare bene, anche se consapevole delle difficoltà a cui sarà chiamato ad affrontare nell’immediato insieme a tutto il suo gruppo di lavoro, in quanto bisogna pianificare per il meglio e cercare di sbagliare il meno possibile. Tra i punti maggiormente toccati nel corso dell’incontro da parte del massimo esponente del sodalizio arancionero, vi è quello di ricreare nuovamente entusiasmo attorno a questa realtà calcistica, cosa che è mancata in questi ultimi anni per svariati motivi. Il lavoro che dovrà essere portato avanti non sarà semplice, ma solo con l’impegno da parte di tutti si possono creare le condizioni ideali per fare bene, e di questo, sono stati responsabilizzati anche i giocatori presenti, chiamati ad onorare per il meglio la maglia che indossano. Un concetto che è stato ribadito anche dal nuovo tecnico Antonio Cinquegrani, motivato più che mai a fare bene, in una piazza calcisticamente molto importante che ha saputo regalare anche tante delle soddisfazioni ai propri tifosi. Il nuovo ds Vincenzo Noto sta lavorando alla stesura del nuovo organico, la linea programmatica sarà quella di affidarsi a dei giovani di belle speranze con l’aggiunta di qualche elemento esperto che possa fare da chioccia e fare crescere più in fretta i giovanissimi che vi sono in organico. Tra quelli ufficializzati si registra il ritorno del portiere Vincenzo Lo Bianco, tra i volti nuovi invece ci sono il difensore Giuseppe Sorrentino, i centrocampisti Giovanni Imbraguglio, Manuel Grimaudo e lo Juniores cl. 2003 Mattia Giami. Questi nuovi arrivati, insieme agli altri che dovrebbero arrivare a rimpinguare l’esiguo organico, andranno ad interfacciarsi con l’ossatura formata da elementi locali che hanno deciso di rimanere, come il neo capitano Giovanni Buonocore che dovrà fungere da collante tra la società e lo spogliatoio.

Be the first to comment on "Parte il nuovo corso della Stefanese calcio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.