Covid e incontri extraconiugali: è boom di ricerche

Messina – Zona rossa, arancione, gialla, verde: fra colori che cambiano a mo’ di roulette russa e l’impossibilità di potersi spostare come, quando e con chi si vuole, prendono il possesso della palla i siti di incontri extraconiugali. Il Covid non ferma la voglia di interfacciarsi con le persone, di trovare soggetti interessanti con i quali, non appena sarà possibile, organizzare uno o più incontri tra sposati, in barba alla noia della monotonia coniugale e della convivenza forzata attuale. Con l’arrivo di un nuovo lockdown, le persone non si sono scoraggiate. Anzi, guardano al momento in cui ci sarà di nuovo la possibilità di uscire liberamente e, intanto, collezionano amicizie interessanti. È chiaro che trascorrere Natale e Capodanno 2020 con l’amante, dal vivo, sia pressoché impossibile, ma la potenza dei siti di incontri è esattamente questa: consentire una sfila di tradimenti online. Flirtare, fare sexting, vedersi in webcam sono tutte soluzioni che consentono di non rinunciare a divertirsi un po’, di vivere un appuntamento eccitante anche se diverso dal solito. D’altronde, la normalità in tempi di Covid è una chimera, dunque non resta che affidarsi ad altre soluzioni, ad altri modi di concretizzare una scappatella. E, in tal senso, i siti di dating online funzionano, proprio perché mettono in connessione le persone che, motivate e costrette alla quarantena, hanno voglia di fare amicizie nuove ed intriganti. Ritrovarsi con la propria moglie o il marito rinchiusi in casa per 24 ore al giorno può essere destabilizzante per qualunque coppia, soprattutto perché si tratta di un déjà-vu, un’esperienza già vissuta durante il primo lockdown. Però, più forti della prima quarantena, adesso gli italiani hanno le idee più chiare su cosa fare, su come organizzarsi le giornate e, soprattutto, su come prepararsi agli incontri con donne sposate (o uomini) che li attendono non appena ci sarà i liberi tutti. Quest’anno, però, è un po’ diverso dal solito, ma la soluzione è dietro l’angolo e ce la offre proprio la tecnologia. Anche perché questi portali sono talmente rodati e ben concepiti che assicurano il massimo della discrezione ed il totale anonimato, condizioni essenziali per concedersi ben più di una scappatella, ma in totale tranquillità.  In questo momento storico, dove i coniugi sono costretti ad una convivenza forzata, tutto ciò è essenziale più che mai. Anche in funzione del fatto che si stanno coltivando nuove amicizie per il futuro, dunque i ritmi e le dinamiche sono più lente e un pochino più complesse del solito.

Be the first to comment on "Covid e incontri extraconiugali: è boom di ricerche"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.