La Castelluccese pensa in grande

Nella foto il bomber Santo Salerno

CASTEL DI LUCIO (ME) – Approfittando di questa lunga sosta dei campionati dilettantistici, abbiamo voluto attenzionare una piccola realtà che molto bene si stava comportando prima della sospensione delle attività agonistiche. Il nostro focus lo abbiamo fatto sulla compagine della Castelluccese, che dopo aver superato brillantemente qualche problema societario iniziale, che ci poteva anche stare dopo la prima stagione di esordio in promozione, si è subito ricompattata e stabilito il budget da investire per la nuova stagione si è affidata alle mani esperte di Antonio Marguglio. Il nuovo tecnico biancorosso come suo solito, si è tuffato a capofitto in questa nuova avventura costruendo un roster di tutto rispetto attenendosi a quelle che erano le risorse a sua disposizione. Tutto sommato la squadra nelle prime cinque giornate che si sono giocate, ha dimostrato di avere le potenzialità di poter recitare un ruolo da protagonista per quello che era riuscita ad esprimere. Un giusto mix di giovani ed esperti guidati in campo dall’uomo simbolo di questa squadra, ossia il capitano e goleador Santo Salerno, Castelluccese DOC e vero trascinatore indissolubile di questa piccola realtà calcistica che ha saputo costruire in questi ultimi anni un percorso di crescita davvero interessante, con il merito di essere riusciti a trascinare e coinvolgere l’intera comunità. Una serie di componenti messi insieme che hanno saputo remare tutti dalla stessa direzione, è questo il vero segreto della Castelluccese, che è riuscita ad imporsi con sacrifici e progettualità al cospetto di realtà ben più consolidate in queste categorie. Come spesso succede l’appetito vien mangiando, e con la ristrutturazione del campo sportivo Enzo Bearzot si potrebbero aprire nuovi scenari, purché si mantengono i piedi ben piantati per terra e si continui a lavorare con umiltà ed abnegazione, in maniera da continuare questo percorso di crescita non solo sportivo, ma anche d’immagine dell’intera comunità castelluccese.

Be the first to comment on "La Castelluccese pensa in grande"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.