Covid, anche S. Fratello diventa zona rossa

S. FRATELLO (ME) – La grave situazione epidemiologica determinatasi con il passare delle ore su tutto il  territorio Comunale, ha costretto il sindaco di San Fratello Salvatore Sidoti Pinto ha richiedere l’istituzione della zona rossa al presidente della Regione Nello Musumeci, per cercare di fronteggiare il crescente numero di contagi. La richiesta è partita dal Sindaco Dott. Salvatore Sidoti Pinto dopo i risultati dei tamponi molecolari che in una popolazione di 3.500 abitanti destano molta preoccupazione, tanto che lo stesso primo cittadino nella pagina fb del Comune afferma:           “Una situazione delicata in cui bisogna rimanere tranquilli, anche perché l’amministrazione comunale sarà al fianco di coloro i quali hanno necessità. Nella giornata di oggi saranno predisposti tutti gli atti conseguenziali alla suddetta dichiarazione. Non prendiamo questa ordinanza come un castigo, come qualcosa di brutto – ha proseguito il sindaco Sidoti –ma appare un atto doveroso per cercare di liberare il nostro paese da questo nemico”.                                                                        In seguito all’ordinanza contingibile e urgente n°3 del 05 gennaio 2021 con la quale il Presidente della Regione Siciliana dichiara San Fratello zona rossa, gli spostamenti, a partire dalle ore 00:00 del 07 gennaio 2021 alle 24:00 del 21 gennaio 2021, all’interno e/o all’estero del comune sanfratellano dovranno essere certificati da una autodichiarazione. Nella nota che è stata diramata dal comune di S. Fratello, si ricorda, altresì, che le uscite saranno limitate ad una al giorno e per un componente della famiglia; le uscite sono consentite solo ed esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e stato di necessità. Inoltre, per chi lavora fuori dal comune di San Fratello e quindi è costretto a viaggiare tutti i giorni, vi è la possibilità di richiedere un pass per meglio regolamentare le uscite. La richiesta può essere inviata all’indirizzo di posta elettronica dell’ente o consegnata, a partire da domani, presso l’ufficio URP (protocollo) del comune. I pass verranno rilasciati una volta accertata la veridicità. La richiesta ovviamente non è obbligatoria, è solo una possibilità data ai lavoratori per evitare di fare più autodichiarazioni. Fin quando non vi è il rilascio del pass si può tranquillamente utilizzare l’autodichiarazione.

Be the first to comment on "Covid, anche S. Fratello diventa zona rossa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.