Un giovane di origini messinesi tra le 36 persone nominate Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica

REITANO (ME) – Ha origini reitanesi, un piccolo centro montano della provincia di Messina, l’eroe salito alla ribalta insieme ad un gruppo di giovani, che si sono dati al volontariato per donare sorrisi e momenti di spensieratezza ai pazienti. La storia in questione vede come protagonista il 27enne savonese Mattia Villardita, che ha come detto, origini siciliane ma vive e lavora in Liguria essendo impiegato come terminalista nel porto di Vado Ligure. Mattia è il fondatore di Supereroincorsia, un gruppo di giovani impegnati nel volontariato che, appunto travestiti da eroi, donano sorrisi e momenti di spensieratezza ai piccoli pazienti pediatrici. La storia di Mattia Villardita, lo Spiderman che visita i bambini negli ospedali è una storia di emozioni, di condivisione di un percorso ma soprattutto è la storia di chi, attraverso il proprio passato, oggi regala un sorriso a quei bimbi che combattono spesso sfide più grandi di loro. L’esordio di Mattia in corsia tra i bimbi nei panni dell’Uomo Ragno è stato nel Natale 2017, all’ospedale San Paolo di Savona. Da quel giorno le sue visite si sono moltiplicate ed estese in tutti gli altri ospedali, da quello di Imperia fino all’istituto pediatrico Gaslini, grazie alla collaborazione con diverse associazioni.

“Anche io sono stato paziente del Gaslini per 19 anni a causa di una malformazione congenita – ci racconta Villardita-Spiderman – e quindi conosco cosa provano i bambini e le loro famiglie nelle stanze di un ospedale. L’idea di Spiderman è nata dalla mia passione sfrenata per questo personaggio, ho deciso di iniziare e poi, grazie a qualche amico che sono riuscito a coinvolgere, adesso siamo in sei, siamo i “Supereroincorsia”, perché insieme è ancora più bello cercare di allietare i momenti bui di queste persone che stanno affrontando ogni giorno queste battaglie”.

Per questo, è stato tra le 36 persone premiate per vari meriti dal presidente Mattarella, che lo ha anche nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica. Nella sua motivazione si legge: che l’onorificenza gli è stata assegnata “per l’altruismo e le fantasiose iniziative con cui contribuisce ad alleviare le sofferenze dei più giovani pazienti ospedalieri”.

Ed anche in questo periodo di pandemia Villardita-Spiderman si è fermato: indossato il costume ha voluto regalare un sorriso ai bambini videochiamandoli.

Be the first to comment on "Un giovane di origini messinesi tra le 36 persone nominate Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.